Treno del Tartufo Marzuolo

21 MARZO 2021

San Giovanni d’Asso

Profumo del Tartufo delle Crete Senesi

Treno a Vapore Fermate: Montepescali – Monte antico – San Giovanni d’Asso

Ore 9:10 partenza da Grosseto con il treno storico a vapore ed arrivo a Monte Antico (ore 10,16). Breve sosta per manovra della locomotiva, durante la quale sarà possibile vedere i macchinisti fare rifornimento acqua e spalare il carbone all’interno della locomotiva.Tempo a disposizione per fare foto. Proseguimento attraverso il Parco della Val d’Orcia, le zone del Brunello di Montalcino e le Crete Senesi.

(Programma provvisorio) Alle ore 11:29 arrivo alla stazione di San Giovanni d’Asso. Visita libera al Castello dove si svolge la mostra mercato del tartufo e sede del museo del tartufo. Nelle vie del paese esposizione e vendita di prodotti tipici e dell’artigianato locale con spettacoli itineranti. Di particolare interesse una visita a piedi al bosco-giardino della Ragnaia.

Ore 11.30 Degustazione guidata “Crostino con Tartufo Marzuolo delle Crete Senesi e Bollicine” (gratuita, su prenotazione)

Ore 12.00 Apertura stand-ristorazione della Proloco (piatti al tartufo e non)

Dalle 14:30 Spettacolo itinerante lungo il borgo

Ore 15.00 Tartufaio per un giorno all’Orto di Sesto: dimostrazione della ricerca del tartufo, a cura dell’Associazione Tartufai Senesi

Ore 15.00 Degustazione guidata “Ravaggiolo, cioccolato fondente caldo e Tartufo Marzuolo delle Crete Senesi in abbinamento con Vin Santo” (gratuita, su prenotazione)

Ore 16:08 partenza con il treno storico a trazione diesel in direzione Monte Antico, dove si arriverà alle ore 17:08, quindi proseguimento per Grosseto, con arrivo previsto alle ore 17:53.ATTENZIONE: Il programma potrebbe subire  variazioni. Chiedere sempre conferma prima della partenza.
POSTI LIMITATI – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Tariffe (da riconfermare):
Adulti: € 37.00
Bambini fino a 10 anni:
gratuito senza diritto di posto a sedere accompagnato da almeno un adulto pagante,

oppure € 20,00 con posto assegnato (i posti per bambini sono un numero limitato)
Quota di iscrizione per ogni partecipante:
€ 3.50 Assicurazione: € 1,50

Il Castello di San Giovanni d’Asso è situato nel nucleo antico del centro abitato e ospita sia gli uffici dell’amministrazione comunale, sia il Museo del Tartufo e Centro didattico delle erbe spontanee. Primo museo italiano dedicato al Tartufo, consta in un’esposizione che si articola in quattro sezioni: la prima è dedicata denominata Il tartufo e i sensi con particolare attenzione su gusto, olfatto, tatto e udito; la seconda, Viaggio al centro del tartufo, è incentrata sulla vista; segue l’esposizione della lavorazione del tartufo; da ultimo un erbario, aggiunto nel 2007.

×