Siamo nella Maremma al cinfine con il Lazio. Ispirato al famoso Parque Guell di Barcellona, Il Giardino dei Tarocchi sulla pendice meridionale della collona di Garavicchio, vicino Capalbio, è un luogo molto suggestivo, immerso nella natura selvaggia, dove i bambini possono approcciarsi all’arte contemporanea a cielo aperto. Su un’estensione di più di due ettari, potrete ammirare le ventidue gigantesche e coloratissime opere realizzate dalla scultrice franco-statunitense Niki de Saint Phalle e da numerosi altri artisti che si ispirano agli arcani maggiori dei tarocchi. Le sculture sono realizzate in acciaio e cemento, rivestite da vetri colorati, specchi e ceramiche, che creano un magioco gioco di luci.  Il biglietto intero costa 12 euro (ridotto 7 euro, gratuito per i bambini sotto i sette anni).

×